MUSEI CIVICI VENEZIANI – MUSEO DEL VETRO

Destinatari:

classi 3 e 4

 

Discipline coinvolte:

Storia dell’arte Obiettivi generali: Il progetto ha lo scopo di far conoscere agli studenti le collezioni artistiche custodite dalla Fondazione Musei Civici Veneziani specificatamente al Museo del Vetro – istituzione sorta nel 1861 per volontà dello stesso fondatore della Scuola del Vetro, l’Abate Vincenzo Zanetti – in qualità di bene fruibile dalla comunità e dagli abitanti del Comune di Venezia.

La multidisciplinarietà dell’attività richiederà il coinvolgimento delle discipline umanistiche e linguistiche presenti nel programma degli studenti:

  • storia dell’arte per l’analisi dell’opera
  • italiano e storia per la loro contestualizzazione
  • lingue straniere per la traduzione, creando una connessione storico artistica tra esse e la messa in pratica delle lingue che apprendono giornalmente.

 

Contenuti:

Dopo aver analizzato le collezioni ogni allievo verrà chiamato a creare una scheda di un’opera d’arte, e tradurla nelle lingue che fanno parte del suo piano di studio. Lo scopo sarà quello di donare tali schede alla Fondazione, che in un secondo momento potrà metterle a disposizione dei fruitori stranieri.

In secondo luogo, il principio ispiratore dell’attività è quella di rendere tangibile lo stretto legame tra arte e lingue straniere, visto il bacino d’utenza di una città d’arte come Venezia.

In conclusione, tale progetto ha come principio la volontà di far conoscere il patrimonio artistico veneziano in qualità di bene non solo mondiale, ma del territorio in cui vivono e studiano gli allievi.